Tag Archives: running belts australia

Bibì e Bibò

Bibì e Bibò (The Katzenjammer Kids – bambini miagolanti – e poi The Captain and the Kids) è una serie a fumetti ideata nel 1897 dall’autore tedesco immigrato in America Rudolph Dirks ed è la più antica striscia a fumetti ancora in produzione (2014) e la più longeva di sempre. Per creare i personaggi l’autore si ispirò a Max e Moritz del connazionale Wilhelm Busch ed è probabilmente la prima striscia nella storia del fumetto americano a fare uso dei balloon. Nel 1995 fu una delle venti serie a fumetti inclusa nella serie di francobolli statunitensi Comic Strip Classics. La serie venne definita dal critico Kenneth Rexroth «uno dei contributi americani alla mitologia moderna».

La serie esordì il 12 dicembre sull’American Humorist supplemento del New York Journal quotidiano appartenente al gruppo Hearst. Quando Dirks decise di compiere un lungo viaggio in Europa i personaggi furono affidati ad Harold Knerr, un altro disegnatore di origine tedesca. Al suo ritorno negli States, nel 1914, Dirks riprese a disegnare la striscia per il principale concorrente di Hearst, il New York World di Joseph Pulitzer. A seguito di una sentenza giudiziaria Dirks fu costretto a cambiare il titolo della serie in The Captain and the Kids ma entrambi gli autori poterono continueranno a realizzare ciascuno una differente versione della serie sino alla loro morte rispettivamente nel 1968 e nel 1949. L’opera di Dirks sarà portata avanti da suo figlio John running belts australia, mentre a Knerr succederanno prima Doc Winner nel 1949, poi Joe Musial dal 1956, ed infine, dal 1984, Hy Eisman che ne continua la produzione rendendo la serie la più longeva nella storia del fumetto ma pubblicato solo la domenica in strisce più lunghe. Le due serie continueranno a essere pubblicate in tutto il mondo per decenni con alterna fortuna e minime differenze.

La striscia è nota in Italia soprattutto per essere stata pubblicata come Bibì e Bibò e Capitan Cocoricò sul Corriere dei Piccoli con grande successo nella versione di Knerr, a partire dal 1912, e poi su molte altre testate nei decenni successivi dove compaiono anche con altri nomi come Capitan Bomba sugli Albi Nuove Avventure o come Capitan Mangiaspugne su Jumbo, fino a the Katzies sulla rivista Comic Art negli anni ottanta.

Tordella (Mama) è la madre dei due bambini (Bibì e Bibò) Il termine tordella può servire best lime squeezer, in italiano ormai vetusto, a indicare la moglie o altro partner femminile di un uomo, in un senso che può variare dal simpatico al leggermente spregiativo[senza fonte] (dato il frequente uso del mattarello).
In molti dei film muti (cortometraggi) realizzati nel 1912 l’attrice che interpretò il personaggio fu Lillian Leighton.

Le storie di genere umoristico sono ambientate su una spiaggia africana di una colonia tedesca dove i personaggi parlano con storpiature fonetiche dei dialoghi tipicamente tedesche. Accanto ai due bambini protagonisti, sempre impegnati a combinarne delle nuove, ci sono la cuoca Tordella (Mama) specializzata in torte e che in molte delle storie il di lei mattarello serve a ripagare mocciosi e capitano, Capitan Cocò Ricò (the Captain), un vecchio lupo di mare in pensione, e un ispettore, loro eterno ospite. Tordella e il Capitano non sono sposati e non è detto che Bibì e Bibò siano loro figli. Ci sono poi gli indigeni privi di intenzioni bellicose con il loro capo che trascorre le giornate a giocare a carte con il Capitano e l’ispettore.

Malgrado i bambini vengano puniti alla fine di ogni avventura, poi ricominciano da capo senza soluzione di continuità. Non è chiaro quale si la famiglia dei due gemelli: potrebbero essere i figli di un fantomatico signor Katzenjammer, ma poiché la parola in tedesco il termine indica il malessere del dopo sbronza, si può intendere che forse i due sono figli di qualche “peccatuccio” compiuto sotto spirito alcolico, come tanti degli orfani che popolavano le vie di New York e che servivano da identificazione dei caratteri.[senza fonte]

Altri progetti

Wirtschaftspolitischer Pressedienst

Der Wirtschaftspolitische Pressedienst (WPD) war eine parteiamtliche Korrespondenz die von Oktober 1930 bis Oktober 1931 von der Wirtschaftspolitischen und der Agrarpolitischen Abteilung der NSDAP als wöchentlich erscheinendes Periodikum herausgegeben wurde.

Als offizieller Herausgeber fungierte Otto Wagener, der die Korrespondenz über den eigens gegründeten Verlag Wirtschaftspolitischer Pressedienst GmbH in München produzieren und vertreiben ließ running belts australia.

Inhaltlich befasste das Organ sich mit wirtschaftlichen Fragen is vinegar a meat tenderizer, die aus einer nationalsozialistischen Warte diskutiert und analysiert wurden soccer goalie pants. Zu den Mitarbeitern der Zeitschrift, die Beiträge verfassten gehörten unter anderem Walther Darré, Franz Karl Jurda, Otto Karl Lorenz und Gustav Staebe.

Der erste Jahrgang des WPD umfasste vierzehn Ausgaben best water bottle. Der zweite Jahrgang 1931 erreichte vor der Einstellung der Korrespondenz achtundzwanzig weitere Ausgaben, wobei die letzten drei, auf den 18. September, 3. Oktober oder 17. Oktober 1931 datierten Nummern jeweils als Doppelnummern 26/27, 28/29 und 30/31 ausgewiesen wurden.

Die zweiundvierzig Ausgaben des WPD können heute noch in einigen Bibliotheken und Archiven – zumeist in gebundener Form als eigens von den betreffenden Archiven und Bibliotheken erstellten Sammelbänden – eingesehen werden.

Byantikvaren i Oslo

Byantikvaren i Oslo er en kommunal etat i Oslo med ansvar for bygnings- og kulturminnevern. Byantikvaren avgir uttalelse til en stor del av byggesakene i Oslo, særlig i indre by. I saker etter plan- og bygningsloven gir Byantikvaren faglige råd til Plan- og bygningsetaten, som har myndighet i slike saker.

Barne- og familieetaten · Beredskapsetaten · Brann- og redningsetaten · Byantikvaren · Bymiljøetaten · Bystyrets sekretariat · Eiendoms- og byfornyelsesetaten · Energigjenvinningsetaten · Gravferdsetaten · Helsesetaten · Kemnerkontoret · Kommuneadvokaten · Kulturetaten · Kultur- og Idrettsbygg (midl.) · Munchmuseet · Næringsetaten · Overformynderiet · Plan- og bygningsetaten · Renovasjonsetaten · Rusmiddeletaten · Sykehjemsetaten · Utdanningsetaten&nbsp bag for cell phone;· Utviklings- og kompetanseetaten · Vann- og avløpsetaten · Velferdsetaten

Arbeidstrening Oslo · Boligbygg Oslo · Oslo Havn · Omsorg Oslo&nbsp cheap classic football shirts;· Omsorgsbygg Oslo · Undervisningsbygg Oslo

Alna · Bjerke · Frogner · Gamle Oslo · Grorud · Grünerløkka · Nordre Aker · Nordstrand · Sagene · St. Hanshaugen&nbsp waterproof pouch dry bag case;· Stovner · Søndre Nordstrand · Ullern · Vestre Aker&nbsp running belts australia;· Østensjø